Cuba bambini

A Cuba con i bambini

postato in: News | 0
Clicca qui:
Voiced by Amazon Polly

Se siete indecisi se portare o meno vostro figlio a Cuba voglio fugare subito ogni dubbio: a Cuba i bambini sono benvoluti e trattati con una cura speciale. Allo stesso tempo, però, è bene che sappiate che per quanto sia una meta kids-friendly, non dovete aspettarvi fasciatoi, seggiolini e comodità per i bebè. Per quanto riguarda il volo, se potete, scegliete voli notturni in modo che sia più semplice gestire il bambino e il conseguente jet lag. Se la compagnia scelta offre il servizio della culla a bordo assicuratevi di prenotarne una in anticipo.

Se il bambino è ancora piccolo e siete indecisi tra portare il passeggino o la fascia vi consiglio di portare entrambi: il passeggino può esservi utile ogni volta che non troverete appoggi come fasciatoi o seggioloni nei ristoranti, il marsupio o la fascia sarà indispensabile in tutti quei luoghi in cui il passeggino è scomodo (come per esempio sulle strade acciottolate di Trinidad).

L’argomento cibo è molto variabile a seconda del periodo (ad esempio a che punto dello svezzamento siete) e dei gusti dei bambini. A Cuba non si trovano omogeneizzati di carne, pesce e verdure ma solo quelli di frutta (chiamati compota). Forse vale la pena portarsi qualcosa da casa per le emergenze. Lo stesso vale per i pannolini: si trovano, ma non così facilmente e cercarli potrebbe farvi perdere tempo ed essere fonte di stress. Portateli della vostra marca preferita e della taglia giusta da casa per non correre il rischio di rimanere senza.

Se avete intenzione di spostarvi per l’isola con un’auto sappiate che non tutte le macchine hanno le cinture nella parte posteriore e il seggiolino (che avrete portato da casa, perché a Cuba non se ne trovano a noleggio) potrebbe rivelarsi inutile. Assicuratevi che l’auto che noleggiate o il taxi che prendete abbia le cinture dietro se la questione sicurezza vi sta a cuore.

Per quanto riguarda il bagaglio dei bambini varia a seconda della stagione, ma in linea di massima si tratta di indumenti leggeri più un paio di cambi più pesanti per la sera o in caso di maltempo. Non esagerate con la roba, tanto si può sempre lavare in viaggio, oppure potete riempire le valigie anche di abiti dismessi o passati di taglia da donare ai bambini cubani.

Per quanto riguarda le medicine la cosa ideale è sentire il proprio pediatra, ma sicuramente portatevi dietro il termometro, un antipiretico per bambini e un antibiotico in caso di bisogno. Portate anche una crema solare ad alta protezione.

 


Presentazione Cuba-16

Quello che hai letto è un estratto della nostra guida di viaggio: siamo riusciti a farti venire voglia di partire?

Le nostre guide sono scritte con passione da esperti della destinazione e attendono solo di essere lette!

Non perdere tempo, acquista la guida e parti con i consigli dei ViaggiAutori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *