Abbiamo sempre pensato che prendersi cura del prossimo sia una componente fondamentale per vivere a pieno il viaggio. Promuoviamo un turismo attento e responsabile, l’unica reale strada per poter conoscere e integrarsi nelle culture locali senza interferire con loro.
Il viaggiatore moderno ha il privilegio di poter conoscere tali culture anche nelle loro debolezze e, da osservatore fortunato qual è, ha il compito di proteggere e preservare le realtà delicate in cui si imbatte.

Finanziare progetti solidali è uno degli obiettivi che la community dei ViaggiAutori si è prefissata sin dalla prima guida di viaggio, devolvendo periodicamente una parte dei ricavi ad associazioni di volontariato o di ricerca su diversi temi.

Oggi quest’attività si fonde con il progetto “Something to care” e diventa un contenitore di risorse da destinare a chi è meno fortunato. Prendersi cura di qualcuno o qualcosa è lo spirito con cui i ViaggiAutori affrontano il viaggio: ai nostri lettori non possiamo che proporre di fare altrettanto.

Alcune iniziative sono sempre attive: le guide sulla Thailandia, l’Irlanda e l’Australia nascono con questo spirito e ci aiutano a sostenere tre progetti diversi.

Ma abbiamo pensato che si può fare ancora molto. Come? Abbiamo creato un codice dedicato a questa iniziativa: acquistando una o più guide e inserendo il codice SOMETHINGTOCARE nel campo riservato ai coupon, devolverai il 1 euro a uno dei progetti finanziati dai ViaggiAutori. Fino a dicembre 2019 contribuiremo alla campagna di AIL – Viaggi Solidali, che sostiene da anni la mobilità sanitaria dei pazienti ematologici verso i centri di cura.

Scopri le nostre iniziative e aiutaci a sostenere le onlus e i progetti solidali vicini ai ViaggiAutori.

Thailandia Guida In

Andrea e Cabiria, autori della guida “Due settimane in Thailandia” hanno deciso di devolvere il loro compenso a Sem Fronteiras, un’associazione senza fini di lucro nata dalla volontà di alcuni volontari di sostenere famiglie con bambini in precaria condizione economica.
Contribuisci acquistando la loro guida!

Guida Irlanda 2016

Parte del ricavato della guida verrà devoluto a Myaware.com che si occupa di raccogliere fondi per la ricerca a sostegno della miastenia gravis, malattia rara del sistema neurologico. I ViaggiAutori e Veruska sono felici di poter contribuire a questo progetto: tutte le informazioni al sito www.myaware.org.

Australia Presentazione

La guida dell’Australia è dedicata a Marta Lazzarin, viaggiatrice e blogger, e al progetto #marta4kids promosso da Chris Cappello che raccoglie fondi per la ricerca contro la fibrosi cistica. Parte del ricavato verrà devoluto per finanziare le attività dell’associazione omonima. Tutte le informazioni a questo link e sul sito www.blogdiviaggi.com.


Su tutte le guide, sui multipack e sui cofanetti è attivo il codice SOMETHINGTOCARE da inserire nel campo dedicato allo sconto. Per tutto il 2019 devolveremo 1 euro
alla campagna di AIL – Viaggi Solidali, che sostiene da anni la mobilità sanitaria dei pazienti ematologici verso i centri di cura.