Castello di Fougeres

Cosa vedere a Rennes

postato in: News | 0

Rennes è una città molto vivace e dinamica anche dal punto di vista culturale e, come moltissimi altri centri della regione, trasuda storia da tutti i pori.

L’itinerario che si prefigge la guida dei ViaggiAutori è più orientato ai piccoli villaggi, ai paesaggi mozzafiato e alla forza prorompente della natura, il motivo principale per cui si sceglie di intraprendere un viaggio in Bretagna.

Va da sé che la città offre moltissimi musei, parchi, orti botanici, palazzi imponenti come quello del Parlamento e sa intrattenere il turista con numerosi eventi.

Ma il modo migliore per assaporarla e coglierne l’essenza, compatibilmente con il tempo a disposizione, è gironzolare per le vie della città vecchia.

Partite dal suo cuore medievale, intorno alla Cattedrale di St. Pierre e a Rue de la Psalette, dove le case graticcio sono miracolosamente scampate al devastante incendio del 1720.

E proseguite in senso antiorario, passando per Place des Lices, Rue St. Michel, Rue du Champ-Jacquet e Rue St. Georges. Concludete la giornata con una cena in centro e un giro della città in versione “by night”.

Nel caso in cui vi trovaste nei dintorni di Rennes di sabato, invertite l’itinerario di questa giornata, dedicando la mattinata alla capitale e il pomeriggio al castello di Fougères.

In questo modo non vi perderete il mercato in Place des Lices, un tripudio di profumi e sapori.


Quello che hai letto è un estratto della nostra guida di viaggio: siamo riusciti a farti venire voglia di partire?

Le nostre guide sono scritte con passione da esperti della destinazione e attendono solo di essere lette!

Non perdere tempo, acquista la guida e parti con i consigli dei ViaggiAutori!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.