Norme comportamento

Norme di comportamento in Turchia

pubblicato in: News | 0

La Turchia è un Paese sicuro, nonostante gli stereotipi. La piccola criminalità è poco diffusa e non sono necessarie particolari precauzioni se non quelle dettate dal buon senso di ogni viaggiatore. 

I procacciatori d’affari, invece, posso essere fastidiosi. Si trovano esclusivamente nelle zone turistiche e a volte possono essere davvero insistenti. Il centro di Istanbul è pieno di lustrascarpe che, armati di sgabellino, spazzola e lucido, cercano di lucidare anche le infradito. Se ne vedete uno davanti a voi mentre passeggiate per le vie a cui improvvisamente cade una spazzola avete due opzioni: proseguire per la vostra strada ignorandolo o raccogliere e restituire l’oggetto, sapendo che alla fine vi chiederà un’offerta. Nonostante il senso di ospitalità che contraddistingue i turchi è bene tenere a mente alcune regole di comportamento per evitare fastidiosi inconvenienti:

  • non parlare male di Atatürk o della Turchia;
  • non fare fotografie vicino alle numerose, e ben segnalate, zone militari;
  • mai puntare i piedi, con o senza scarpe, verso qualcuno: sono considerati impuri;
  • se si condivide il pasto con un turco, attingendo dal medesimo piatto, usare la mano destra per prendere il cibo. La mano sinistra, infatti, viene usata per la pulizia delle parti intime;
  • mantenere un abbigliamento adeguato alle situazioni: capo coperto per le donne nelle moschee e pantaloni lunghi per entrambi i sessi. Mai mostrarsi troppo svestiti, anche nelle zone più turistiche.

Inoltre, attenzione al linguaggio del corpo: schioccare con la lingua contro il palato alzando il mento significa “no”, mentre chinare il capo da un lato una sola volta vuol dire “sì”.


Cover Turchia

Quello che hai letto è un estratto della nostra guida di viaggio: siamo riusciti a farti venire voglia di partire?

Le nostre guide sono scritte con passione da esperti della destinazione e attendono solo di essere lette!

Non perdere tempo, acquista la guida e parti con i consigli dei ViaggiAutori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *