Naxos

In giro per le Cicladi: Naxos

pubblicato in: News | 0

Naxos è uno di quei posti che d’inverno non chiudono. Si tratta infatti di un’isola che non dipende esclusivamente dal turismo e che ospita una consistente quantità di abitanti durante tutto l’anno. Il sistema di trasporto è piuttosto regolare e permette di spostarsi tranquillamente, anche durante la notte. Ciononostante, se davvero avete voglia di andare alla scoperta dei luoghi al di fuori dalle strade battute, vi suggeriamo di noleggiare un piccolo fuoristrada in loco.

Naxos è una delle città portuali delle Cicladi con migliore qualità della vita, servizi e possibilità, in qualsiasi momento decidiate di visitarla.

Se volete già dal primo giorno perdervi nel mare di Naxos, l’opzione migliore è quella di rimanere ad Agios Giorgios, appena a sud del lungomare cittadino, anche se decisamente popolare per chi è alla ricerca di tranquillità. Allontanatevi un po’ dal centro seguendo la strada che dal porto va verso sud, passando oltre l’aeroporto: arriverete a due delle spiagge più belle, Agios Prokopios e Agia Anna, due centri balneari trasformati in un’unica spiaggia.

A pochi chilometri si trova invece Plaka, una spiaggia dove il turchese dell’acqua la fa da padrone. Ampia e ideale per una giornata di relax assoluto. Alcune taverne e ristoranti servono una buona selezione di piatti locali. A Plaka i colori dei tramonti sono strabilianti, quindi non affrettatevi a rientrare verso Chora, potrete passare una serata passeggiando sul lungomare o bevendo qualcosa in un locale, ascoltando un po’ di musica.


Apertura Cicladi-15

Quello che hai letto è un estratto della nostra guida di viaggio: siamo riusciti a farti venire voglia di partire?

Le nostre guide sono scritte con passione da esperti della destinazione e attendono solo di essere lette!

Non perdere tempo, acquista la guida e parti con i consigli dei ViaggiAutori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *