Cosa mangiare in Messico

Cosa mangiare in Messico

pubblicato in: News | 0

Gli antojitos sono la versione messicana dello street food e sono parte integrante della cultura del Paese. Nella maggior parte dei casi sono piatti a base di mais (molte volte fritti) che vengono serviti accompagnati da salse piccanti. Sono cibi nutrienti e sono considerati come un pasto completo, anche se rapido e informale. Gli antojitos si trovano comunemente nei mercati di qualsiasi cittadina messicana e anche se molti turisti li evitano, possono essere senza dubbio considerati tra le specialità più particolari che il Messico possa offrire.

Più della metà dei messicani li mangia per la strada almeno una volta alla settimana: lo stesso UNESCO ha dichiarato gli antojitos un patrimonio culturale intangibile del Paese. Città del Messico è considerata come una delle migliori dieci città al mondo per il cibo da strada: elencarne in questa guida tutti i tipi è impossibile, ma ne vogliamo ricordare alcuni che restano nell’immaginario collettivo del cibo messicano.

Il piatto tipico da strada è senza dubbio il taco: i tacos non sono altro che tortillas (la versione ridotta delle piadine italiane) arrotolate attorno a un ripieno che può variare a seconda della regione del Paese in cui ci si trova. Tra i nostri preferiti ci sono sicuramente i tacos al pastor, ripieni di carne, che si trovano anche in versione “arricchita”, con ananas: si preparano in pochi istanti e possono costituire, per un viaggiatore, uno dei pasti giornalieri. Tra i piatti più famosi ricordiamo anche le tostadas, i burritos, la enchilada, el pozole, la quesadilla, i tamales e le gorditas: sono tutti piatti tipici, da provare in un viaggio in Messico.

Lascia una risposta