Auto Cuba

In giro sulle auto cubane

pubblicato in: News | 0
Clicca qui:
Voiced by Amazon Polly

Dal 1960, per tantissimo tempo e a causa dell’embargo, Cuba è stata sospesa nel tempo: nessuna auto poteva essere importata e quelle che si trovavano sull’isola erano i resti di quel colonialismo americano che ha goduto pienamente di Cuba e delle sue risorse negli anni antecedenti la Rivoluzione.

Nel 2011 Raul Castro ha concesso la possibilità di acquistare auto estere, ma le cifre sono esorbitanti, sia per le auto che le tasse che ne conseguono: ecco perché i cubani continuano a utilizzare auto uscite dal passato.

Potete farlo anche voi: in tantissimi vi proporranno giri della città su macchine d’epoca. Davanti al Capitolio c’è una vera e propria “mafia” dell’organizzazione dei giri in auto: in genere, dovete salire con chi vi viene indicato e non c’è modo di fare altrimenti. In alternativa potete provare a contrattare o ad allontanarvi dalla zona per vedere se qualcuno, fuori dal gruppetto, è disposto a offrirvi un passaggio. Un giro di circa mezz’ora costa circa 50 CUC.


Presentazione Cuba-16

Quello che hai letto è un estratto della nostra guida di viaggio: siamo riusciti a farti venire voglia di partire?

Le nostre guide sono scritte con passione da esperti della destinazione e attendono solo di essere lette!

Non perdere tempo, acquista la guida e parti con i consigli dei ViaggiAutori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *