Consigli su come muoversi a Bangkok

Consigli su come muoversi a Bangkok

postato in: News | 0

Bangkok è assolutamente una tra le metropoli più affollate dell’Asia. Muoversi per la città non è troppo complicato nonostante, al momento, non esista un biglietto unico che consenta di utilizzare i diversi mezzi pubblici disponibili nella capitale thailandese. Vediamo i principali mezzi di trasporto e le stazioni di interscambio più importanti.

Gli aeroporti internazionali, Suvarnabhumi e Don Muang, sono serviti da compagnie aeree diverse.

Il Treno Airport Link collega l’aeroporto internazionale Suvarnabhumi alla stazione Phyathai (tempo di percorrenza 30 minuti), dove si può poi prendere la BTS (Skytrain).

Le due Linee BTS (Skytrain), con un punto di interscambio alla stazione Siam hanno diversi tipi di biglietto: corsa singola con prezzo variabile a seconda della distanza, biglietto giornaliero da 140 baht e carte magnetiche prepagate; opera tutti i giorni dalle 5 del mattino a mezzanotte.

Una Linea Metropolitana MRT con tre punti di possibile interscambio con lo Skytrain-BTS (stazioni di Chatuchak-Mo Chit, Sukhumvit-Asoke e Silom-Sala Daeng): tre tipi di biglietto – gettone magnetico monouso per corsa singola di prezzo variabile a seconda della distanza, carte magnetiche ricaricabili e carte a tempo con validità da un giorno a un mese.

La linea BRT sono autobus su corsia preferenziale.

I battelli Chao Phraya Express vengono usati per la navigazione del fiume Chao Phraya: sono disponibili quattro linee con orari, prezzi e fermate diverse; la linea Tourist Boat (Bandiera Azzurra) ha un biglietto giornaliero da 150 baht ed effettua un servizio sovrapponibile alla linea con Bandiera Arancione, il cui costo è di soli 15 baht.

I battelli Khlong Boats – Saen Saep Boat vengono usati per la navigazione dei canali: biglietti da 10 a 20 baht a seconda del tragitto.

Gli autobus in assoluto il sistema più difficile da utilizzare; dodici linee attive 24 ore su 24, più un centinaio di altre linee; i biglietti si acquistano a bordo, e il prezzo varia dai 7 ai 25 baht a seconda dell’autobus utilizzato, del tragitto e dell’orario (dopo le 22 il prezzo è maggiorato); il 50% dei bus rossi è gratuito.

I taxi di diverse compagnie hanno il tassametro (meter) che parte da 35 baht; molti cercheranno di ignorarlo per pattuire prima una tariffa che, indipendentemente dalla vostra bravura nel contrattare, sarà sempre superiore alla tariffa che paghereste con il tassametro.

I Tuk Tuk, pittoreschi e caratteristici, hanno tariffa da contrattare prima di salire, con prezzo variabile a seconda della distanza.

I moto-taxi, infine, sono adatti a spostamenti brevi e rapidi.

Lascia un commento